“E…state da favola!

 

 Attività Ludico Ricreative per bambini e ragazzi 

 

A VILLA FOGLIANO

                    DAL 22 GIUGNO 2020 con Rosa del Deserto e Slow food Latina

   

Anche quest'anno (in tutta sicurezza e nel rispetto delle regole anti Covid-19 ) I maestri de La Scuola dei Guitti

vi accoglieranno ogni mattina per giocare, raccontare, esplorare, cantare e colorare

mille e una storia a Villa Fogliano!

NB. è oramai al termine la definizione dell'iter autorizzativo previsto che ci ha fatto ritardare... un poco 

 


Quest’anno per rispettare le norme  nazionali e i protocolli regionali sull’emergenza sanitaria COVID-19, dobbiamo tutti collaborare con pazienza e  modificare in parte le nostre abitudini. Vi chiediamo quindi , cortesemente, di  compilare la domanda di iscrizione con i relativi allegati  qui  di seguito scaricabi. I moduli una volta compilati vanno inviati via email a info@ravenala.eu,  scrivendo nell’oggetto “iscrizione per : nome del figlio/a”  o  consegnati a mano il primo giorno indizio attività.


Documenti da scaricare e compilare per l'iscrizione

Download
Modulo per iscrizione
modulo_iscrizione.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.8 MB
Download
Patto corresponsabilitaà
patto corresponsabilità.pdf
Documento Adobe Acrobat 217.5 KB
Download
Autocertificazione stato di salute
autocertificazione stato salute.pdf
Documento Adobe Acrobat 131.6 KB
Download
Modulo Socio
Domanda di ammissione a socio.pdf rosade
Documento Adobe Acrobat 373.8 KB

 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA’  LUDICO RICREATIVE “ E…STATE DA FAVOLA!” 2020  AL FINE DI COLLABORARE  CON LE FAMIGLIE PER LE MISURE DI CONTENIMENTO DEL COVID-19

Considerando  il  particolare  momento  di  emergenza sanitaria in corso,  il progetto di attivita' è elaborato  dal  gestore ricomprendendo la relativa assunzione di  responsabilita',  condivisa con le famiglie,  nei  confronti  dei  bambini  e  degli  adolescenti accolti. A tal proposito il gestore e il genitore  sottoscrivono un patto di collaborazione al momento dell’iscrizione che prevede le seguenti linee guida

v  Triage.

 

 Prima dell’ingresso del centro estivo saranno necessarie alcune operazioni a conferma del buono stato di salute e la verifica della temperatura (se uguale o superiore a 37.5 non è possibile partecipare). Per agevolare questa procedura, forniremo precedentemente un modulo da compilare prima con dichiarazioni dello stato di salute.

 

v  Mascherina

 

E obbligatoria per gli operatori.  I bambini e ragazzi sopra i 6 anni di età , la utilizzeranno quando non è possibile rispettare il distanziamento fisico di almeno 1 metro. 

v  Orari scaglionati.

 Al fine di prevenire l’assembramento, in fase di prenotazione quest’anno vi saranno assegnati turni di entrata e di uscita scaglionati i  (dalle 8,000 alle 9,30 circa 14,00-15,00)

v  Sottogruppi

I bambini e i ragazzi saranno divisi in micro-gruppi in rapporto animatore/bambini

per i bambini in età da 3 a 5 anni, un rapporto di 1 adulto ogni 5 bambini;
per i bambini in età da 6 a 11 anni 1 adulto ogni 7 bambini;
per i bambini di età da 12 a 17  anni scuola media un rapporto di 1 adulto ogni 10;
per bambini disabili il rapporto sarà 1 a 1 e sarà richiesta documentazione necessaria al fine di garantire la migliore accoglienza.

v  Gruppi autonomi

. I gruppi si muoveranno autonomamente con un solo animatore, prevedendo un programma di turnazione degli spazi in modo da evitare sovrapposizioni

v     Principi generali d'igiene e pulizia

 

  Considerato  che  l'infezione  virale  si  realizza  per   droplets (goccioline di saliva emesse tossendo, starnutendo o parlando) o  per contatto (toccare, abbracciare, dare la mano o anche toccando  bocca, naso e occhi con le mani precedentemente contaminate), le  misure  di prevenzione da applicare sempre saranno le seguenti:

  1) lavarsi frequentemente le mani in modo non frettoloso;

  2) non tossire o starnutire senza protezione;

  3) mantenere il distanziamento fisico  di  almeno  un  metro  dalle altre persone;

 4) non toccarsi il viso con le mani;

  5) pulire frequentemente  le  superfici  con  le  quali  si  vie  a contatto;

La  realizzazione  delle   diverse   attivita'   programmate   si realizzerà  inoltre   nel   rispetto   delle   seguenti   principali condizioni:

  1) continuita' di relazione fra gli operatori ed i  piccoli  gruppi di bambini ed adolescenti, anche ai fini  di  consentire  l'eventuale tracciamento di potenziali casi di contagio;

  2)  pulizia  approfondita  frequente  delle  attrezzature  e  degli oggetti utilizzati  per  la  realizzazione  delle  attivita'  (almeno giornaliera) con detergente neutro;

  3) lavaggio delle mani in concomitanza  col  cambio  di  attivita', dopo l'utilizzo dei servizi igienici e prima  dell'eventuale  consumo di pasti  4) attenzione alla  non  condivisione  dell'utilizzo  di  posate  e bicchieri da parte di piu' bambini nel momento del consumo del pasto.

 

v  Cosa portare nello zaino

·         mascherina di riserva in una bustina chiusa

·         fazzoletti di carta

·         pranzo al sacco e merenda

·         bottiglia o borraccia  per l’acqua

·         anti-zanzare soprattutto se siete soggetti alle punture

·         crema solare

·         abbigliamento comodo e soprattutto  da poter “ sporcare”

·         scarpe chiuse , ma anche un paio di ciabattine di riserva

·         telo

·         cappellino

 

 

Immagini da favola di tante "E...state da favola!"

Ormai è storia

L’avventura da noi incominciata  da diversi anni ormai, con La  Scuola dei guitti e il suo teatrino ha appassionato bambini, genitori e insegnanti.

 Questo ci ha naturalmente condotto a proseguire questo affascinante percorso proponendo per l’estate una serie di attività ludiche e al tempo stesso stimolanti rivolte ai bambini , che si svolgono nei splendidi spazi di Villa Fogliano, nel Parco Nazionale del Circeo e sotto la guida e l’animazione dei nostri esperti.

Il lavoro a contatto con i bambini e gli insegnanti, attraverso visite guidate, animazione teatrale, progetti didattici, come quello svolto anche  in collaborazione con il Comune  di Latina , a cui hanno partecipato sino a circa cinquecento bambini ogni anno che si conclude con la realizzazione dei Viaggi Letterari, racconto spettacolarizzato nei luoghi dell’ispirazione letteraria, ci ha portato a maturare diverse esperienze  consapevolezze.

Tra queste la più  interessante è senz’altro l’ approccio del coinvolgimento  diretto del bambino che,diventando protagonista attivo della storia, può dare libero sfogo alla sua creatività e divertirsi nell’esplorare la complessità dei sentimenti e delle emozioni.

L’idea centrale è quella di avvicinare i bambini attraverso varie tecniche( dai  giochi di educazione ambientale, alla  drammatizzazione teatrale,  alla gestualità o al canto e alla musica, alle esperienze laboratoriali di vario genere) per una conoscenza partecipata dell’ambiente e degli altri.

 

E’ nata cosi’ l’“E…state da favola!”,  dedicata ai bambinie ai ragazzi  dai 3 ai 17  anni, che si svolge da giugno a settembre  dal lunedì al venerdì , ore 8,00-14,00.

 

Ogni mattina,  i maestri de   La Scuola dei Guitti  accolgono  i bambini per giocare, raccontare, esplorare, cantare, recitare e colorare le mille e una storia  racchiuse nella memoria e nella fantasia  del nostro territorio, che loro stessi racconteranno teatralmente, con un vero e proprio evento finale, nel palcoscenico naturale di Villa  Fogliano, per vivere così un’ E..state da favola!

 

Tutti gli anni ormai  alla fine del periodo scolastico, molti genitori  si interrogano su quale sia il modo  migliore di far trascorrere le vacanze estive ai propri figli.

 Oggi, le molteplici offerte dei vari centri più o meno sportivi, con piscine o altri svaghi  e le molte colonie estive, ci permettono di spaziare tra varie opportunità.

Provate a venire da noi e  troverete un ambiente dove vivere allegramente quel tempo prezioso dell’ ozio estivo, che  in questo caso non è padre di nessun vizio.

E' invece cosi’ importante trascorrere  ore di sana spensieratezza, che diventano poi bagaglio indispensabile per un profondo arricchimento.

Come spiega l’origine greca della parola “scuola”, che significava appunto “libero e piacevole uso delle proprie forze soprattutto spirituali, indipendentemente da ogni bisogno o scopo pratico “e solo successivamente luogo di studio come oggi la intendiamo.

 

Le guide cantastorie  accompagnano i bambini a Villa Fogliano e nel giardino botanico in  avventurose esplorazioni e attraverso racconti e leggende, legate alla nostra terra e al mondo delle piante e degli animali  stimolano la loro già fervida fantasia, così insieme  ai nostri  esperti di teatro, burattini, musica , canto, arti grafiche, fumetto, cucina… i bambini e i ragazzi  costruiranno la loro storia.

E alla fine la racconteranno, magari recitandola in un film proprio nella magica cornice di Villa Fogliano!